Colleferro, una vittoria che vale doppio

Colleferro, una vittoria che vale doppio

La serie B del Colleferro si è sbloccata con la vittoria per 20-5 contro l’Avezzano: grazie a questo successo i rossoneri di coach Giampietro Granatelli hanno scavalcato la Partenope e al momento sarebbero virtualmente salvi.

Una vittoria fondamentale come racconta la seconda linea rossonera Carlo Donadio:«E’ stata una partita dura, giocata tra l’altro su un campo molto pesante per la tanta pioggia caduta. Tra l’altro loro non ci hanno regalato nulla perché volevano dei punti per tentare di raggiungere il quarto posto e poi le squadre abruzzesi sono sempre fisicamente molto spigolose. Ma noi sapevamo che questo era uno dei match fondamentali da qui a fine stagione e non abbiamo sbagliato. Nel primo tempo abbiamo chiuso con un leggero vantaggio, poi nella ripresa abbiamo insistito e alla fine è arrivato un meritato successo».


Acquista su Amazon.it


Donadio, arrivato nel passato campionato a gennaio, è uno degli elementi più esperti di un gruppo molto giovane e rinnovato rispetto all’ultimo campionato:«Sapevamo che bisognava cambiare mentalità rispetto a un anno fa. I giovani hanno bisogno di tempo per crescere e capire la categoria».

La serie B osserverà nuovamente un turno di riposo nel prossimo week-end. «Sarebbe stato meglio giocare subito e sfruttare l’onda positiva della vittoria di domenica scorsa – rimarca Donadio – Al rientro della sosta saremo impegnati sul campo dell’Afragola che è seconda in classifica, ma che all’andata battemmo nettamente sul nostro campo. E’ chiaro che la nostra salvezza passa per le gare casalinghe, ma non è che fuori casa andiamo per fare scampagnate quindi cercheremo di dare il massimo anche contro i campani».